SEI IN > VIVERE MASSA > CRONACA
articolo

Sequestrate in lunigiana più di 200 dosi di sostanze stupefacenti e ritirate quattro patenti di guida

1' di lettura
36

La Guardia di Finanza di Massa Carrara, impegnata nell’attività di contrasto allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti, ha rafforzato e intensificato, durante i ponti del 25 aprile e del 1° maggio, i servizi volti ad arginare questo fenomeno di grave pericolosità sociale, diffuso soprattutto tra i giovani.

In tale contesto, i finanzieri della Tenenza di Aulla hanno monitorato i luoghi di ritrovo più frequentati dai giovani, sia residenti in Lunigiana che provenienti dalle città e provincie limitrofe e, successivamente, con il prezioso contributo del cane antidroga “Paco”, sono stati eseguiti mirati controlli a soggetti e automezzi diretti verso tali centri di aggregazione.

Nello specifico, i controlli eseguiti hanno portato al sequestro di 31 grammi di hashish e 14 spinelli di hashish, abilmente celati all’interno degli abitacoli delle vetture o negli indumenti dei giovani.

A 13 persone sono state elevate le opportune sanzioni amministrative e la segnalazione alle Prefetture competenti in relazione alla residenza, per il possesso di sostanze stupefacenti e si è proceduto, per quattro di loro, anche al ritiro della patente di guida.

Nel corso dei controlli sono stati rinvenuti anche 22 grammi di cocaina, suddivisi in 41 dosi e 75 grammi di MDMA, suddivisi in 185 dosi, probabilmente abbandonati in modo repentino alla vista dei militari e dell’unità cinofila.

L’attività di servizio svolta rientra nel più ampio rafforzamento del dispositivo di sicurezza, a contrasto di tutti gli illeciti di natura economico finanziaria.



Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2023 alle 09:50 sul giornale del 04 maggio 2023 - 36 letture






qrcode